Alcoa: il 10 settembre il tavolo del governo sullo stabilimento di Portovesme

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ stato rimandato al 10 settembre il tavolo di lavoro del Ministero dello sviluppo economico, previsto inizialmente per domani, sull’Alcoa di Portovesme, dopo che Glencore, dopo aver inizialmente mostrato interesse per lo stabilimento sardo, ha fermato le trattative. E’ pressing sul governo contro la chiusura dello stabilimento da parte del Pdl, che oggi ha tenuto un incontro sull’importanza strategica del gruppo dell’acciaio. Intanto due operai della fabbrica sarda per protesta sono saliti su un silos a 70 metri di altezza.