Alcatel-Lucent: previsti ulteriori tagli posti di lavoro

Inviato da Redazione il Gio, 23/07/2009 - 18:57
Alcatel-Lucent, il primo fornitore di reti per telefonia fissa, ha presentato alle organizzazioni sindacali un progetto di riduzione della forza lavoro. In particolare si tratta di 850 posti in due anni che consentirebbero di ridurre i costi di struttura mantenendo però il ruolo
centrale della Francia nel gruppo e la sua capacità di ricerca e di sviluppo. Sembrerebbero esserci all'orizzonte ulteriori tagli, 150 posti precisamente, che verranno dirottati verso partner aziendali. Saranno quindi un migliaio le soppressioni di posti entro il 2010.
COMMENTA LA NOTIZIA