1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Alcatel, Lehman Brothers vede ulteriore downside del 20%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Lehman Brothers mantengono alta la cautela su Alcatel anche dopo il -10% fatto registrare nella seduta di ieri in seguito al rilascio dell’update sui risultati del quarto trimestre 2006. Lehman Brothers mantiene pertanto il giudizio “underweight” su Alcatel con prezzo obiettivo a 8 euro rispetto ai 10 circa a cui a chiuso ieri. Secondo la casa d’affari statunitense i ricavi attesi sulla crescita del wireline rimane troppo elevati e “anche ai prezzi attuali Alcatel è significativamente più cara rispetto ai principali peer” trattando 20,6 volte Eps atteso 2007 e 16,5 volte quello 2008, rispettivamente 33 e 44% sopra i livelli di Eps 2007 attesi di Nokia e Ericsson e 17-33% sopra quelli 2008. Lehman Brothers ha abbassato le stime sul gruppo transalpino sia a livello di Eps sia di ricavi. Per il 2007 sono stimati ricavi per 18,8 miliardi di euro dai 19,45 precedentemente indicati, con ebit margin atteso sceso dal 9,1% all’8%.