Al via l'Ipo della SPAC Made in Italy 1, punta a quotazione su Aim Italia entro giugno

Inviato da Redazione il Gio, 19/05/2011 - 13:48
E' partito oggi con una presentazione alla comunità finanziaria il processo di fund raising per "Made in Italy 1", la Special Purpose Acquisition Company (SPAC) che punta a raccogliere tra 50 e 60 milioni di euro, per poi quotarsi su AIM Italia entro il mese di giugno. Le SPAC sono società non operative che vengono quotate in Borsa e che prevedono di utilizzare successivamente le risorse raccolte con l'Ipo per l'acquisizione di un'altra società. "Made in Italy 1" è la prima SPAC di diritto italiano, promossa da tre professionisti del private equity, ed ha come obiettivo di integrarsi con una media azienda italiana, di enterprise value tra i 100 e i 300 milioni di euro, attiva nei settori che sanno tradizionalmente esprimere l'eccellenza
dell'imprenditoria italiana: arredamento, meccanica, salute, lusso, elettronica, alimentare.
COMMENTA LA NOTIZIA