Al Ces 2008 l'addio di Bill Gates a Microsoft

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 07/01/2008 - 09:34

Il commiato ufficiale di Bill Gates a Microsoft è avvenuto ieri a Las Vegas nel corso della giornata di apertura del Ces (Consumer electronics show), la fiera internazionale dell'elettronica al consumo. A rendere l'edizione 2008 della manifestazione memorabile sarà - come ormai avviene da undici anni a questa parte - il discorso inaugurale tenuto anche quest'anno dal mago dei computer di Seattle. E sono state migliaia le persone accorse all'ultimo discorso di Gates, almeno in qualità di presidente della Microsoft, un addio ufficiale prima di lasciare e dedicarsi a tempo pieno alle attività filantropiche della "Bill & Melinda Gates Foundation", fondata nel 2000 insieme alla moglie.
A giugno, come annunciato due anni fa, il re dell'informatica lascia la sua poltrona da presidente alla squadra che ha preparato negli ultimi anni: a partire dall'attuale amministratore delegato, Steve
Ballmer e ai capi ricerca.

Anche in questa occasione il mago dei pc ha elogiato la sua creatura, fondata circa 32 anni fa e sbarcata in Borsa nel 1985, sostenendo il buon stato di salute del gruppo nonostante la pressione di avversari del calibro di Google e Apple. Durante il keynote Gates ha annunciato una partnership con Nbc per le Olimpiadi di Pechino 2008. Ma non solo. I film di Metro-Goldwyn-Mayer studios (Mgm) e le trasmissioni tv di Disney channels e Abc television (con titoli di successo come Desperate Housewives, Grey's Anatomy, Lost e ugly Betty) potranno essere scaricati per la console Xbox 360. Accordi che dimostrano come i software stanno migliorando l'abilità della gente di connettersi agli argomenti e comunità preferite.

Cos'è il Ces?

Apre i battenti oggi la 41esima edizione del Ces, che ha luogo a Las Vegas dal 7 all'10 gennaio pronta ad accogliere circa 140 mila visitatori. Una kermesse clou per il mondo dell'informatica, che spazia dall'audio al mondo delle immagini digitali, dalla nuove tecnologie ai videogiochi, per poi passare a tutto ciò che è wireless. Novità tecnologiche di ogni genere messe in mostra in uno spazio espositivo di circa 600 mila metri quadrati.

COMMENTA LA NOTIZIA