Aisoftware, al mercato piace l’accordo di fusione con Abaco

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo essere rimasto sospeso per tutta la seduta di ieri in attesa di un comunicato oggi il titolo Aisoftware riscuote l’interesse del mercato e si porta al rialzo di 2,32 punti percentuali a 1,23 euro. I volumi schizzano a oltre 700.000 pezzi contro una media a trenta giorni che si fissa attorno a 120.000. Dietro il movimento del titolo l’accordo sottoscritto con Abaco Software & Consulting per l’aggregazione tra le due società da cui nascerebbe un gruppo capace di un fatturato di circa 46 milioni di euro e con un Ebitda positivo per circa 4 milioni. Aisoftware ha precisato che l’operazione non comporterà un ritiro dalle quotazioni della società.