Aisoftware e Abaco confermano progetto di fusione

Inviato da Redazione il Lun, 21/02/2005 - 09:11
I consigli di amministrazione di Aisoftw@re e di Abaco hanno definito un percorso che prevede la convocazione delle assemblee di fusione entro il 30 giugno 2005. Il cda di AIS ha approvato il piano di integrazione con Abaco, dando mandato all'amministratore delegato, ingegnere Giorgio De Porcellinis, di sottoscrivere un nuovo accordo quadro. "Con il preciso scopo di mantenere quotato il gruppo risultante dall'operazione, l'aggregazione verrà realizzata attraverso un processo di fusione per incorporazione in AIS di una società di nuova costituzione, interamente detenuta da Abaco in cui confluiranno le attività e le passività di Abaco compresa la partecipazione in Spring Consulting ed escluse le partecipazioni di Infobyte e Network Services Srl", si legge nella nota. Il nuovo gruppo si posizionerà tra i primi operatori del settore dell'IT in Italia, con un valore della produzione previsto per il 2005 di circa 50 milioni di euro ed un Ebitda positivo di oltre 6 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA