Airbus prevede di crescere nel redivivo mercato dell'aviazione

Inviato da Redazione il Mar, 20/07/2004 - 08:51
Airbus, il consorzio europeo per la produzione di aeromobili, sta programmando di espandere la sua capacità produttiva del 50% nei prossimi due anni con la creazione di circa 1000 posti di lavoro, una mossa che è il segno del crescente recupero del mercato dell'aviazione profondamente colpito dalla crisi dei tre anni passati. All'apertura dell'esposizione annuale di Farnborough l'amministratore delegato di Airbus, Noel Forgeard, ha voluto sottolineare il significativo miglioramento dei profitti del gruppo nella prima metà di quest'anno in comparazione con lo stesso periodo dello scorso anno. Da ricordare che per la prima volta nella sua storia Airbus è riuscita a produrre e consegnrare più aerei della rivale americana Boeing.
COMMENTA LA NOTIZIA