1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Airbus, nuovi ordini in calo del 54%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Continua il periodo no di Airbus e della sua casa madre, il gruppo franco tedesco Eads. Sono le cifre sugli ordini del primo a destare inquietudine al colosso aerospaziale europeo. Tra gennaio e giugno, Airbus ha infatti comunicato un calo di ordini pari al 54%: solo 117 commesse a fronte delle 276 dello stesso periodo del 2005. Sorridono, invece, i rivali di sempre della Boeing: 441 gli ordini l’anno scorso e 480 quest’anno. A rischio dunque per la prima volta la superiorità del gruppo europeo, fortemente minata dagli americani. Airbus potrà consolarsi, però, con le consegne (219 tra gennaio e giugno, 420 previste entro fine dicembre, cifra superiore a quelle di Boeing), ma le commesse si oggi sono il lavoro di domani e i dati sono oggettivamente preoccupanti. A minare la reputazione di Airbus sono stati i suoi ultimi due velivoli: l’A380 e l’A350 e l’accusa di insider trading costa la poltrona ai supermanager Noel Forgeard e Gustav Humbert. Occhi puntati anche sull’andamento in Borsa di Eads: il titolo aeronautico ha perso ieri lo 0,51%, portando così al 32,32% il ribasso dall’inizio anno.