Air One: Codacons, multa di 150.000 euro insufficiente per danni passeggeri

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La multa di 150.000 euro comminata dall’Enac ad Air One per i disagi dei giorni scorsi è decisamente insufficiente per il Codacons. “A fronte di ben 22 violazioni del regolamento UE – afferma il presidente Codacons, Carlo Rienzi – sanzionare un colosso come Air One con 150.000 euro è ridicolo oltre che oltraggioso per i tantissimi passeggeri rimasti coinvolti nell’episodio. 150.000 euro semmai dovrebbe essere il valore della multa per ogni singolo volo soppresso – prosegue Rienzi – considerato che i viaggiatori hanno subito danni per milioni e milioni di euro”. Per il Codacons dunque l’unica via da seguire per far valere i diritti dei passeggeri è quella dei risarcimenti individuali dinanzi ai giudici di pace di tutta Italia.