1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Air France sorvola il caro petrolio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Air France.Klm ha comunicato ieri i primi risultati consolidati da quando è avvenuta la fusione tra i due vettori, risultati relativi al primo semestre fiscale partito a marzo. I profitti netti pro forma sono stati pari a 95 milioni di euro dai 46 dell’anno precedente con un risultato operativo a +156 milioni da una perdita di 1 milione di euro lo scroso esercizio. Air France ha anche confermato i propri obiettivi per il termine dell’esercizio fiscale prevedendo profitti netti in crescita anche in presenza di un costo medio del petrolio sui 40 dollari al barile. Anche Air France come prevedentemente operato da British Airways ha incrementato il supplemento carburante a carico dei passeggeri portandolo a 2 euro per tratta sui voli nazionali, 3 euro sulle tratte medie e 12 sui voli a lungo raggio.