1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Air France cede oltre il 2,5% su profit warning, settore in crisi per paura Ebola

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Deciso ribasso del titolo Air France sulla Borsa di Parigi dopo il profit warning lanciato questa mattina, in occasione dell’aggiornamento sul traffico passeggeri. In questo momento l’azione della compagnia aera cede il 2,53%. Air France ha fatto sapere che il lungo sciopero dei piloti del mese scorso, durato 14 giorni, ha ridotto il traffico passeggeri del 16% a settembre. Ma non solo. La compagnia ha avvertito che lo sciopero avrà un pesante impatto anche sui risultati: di 320-350 milioni di euro sull’utile operativo del terzo trimestre e di 500 milioni sull’Ebitda 2014. Una batosta per Air France, ma una festa per le compagnie aeree rivali. Solo qualche giorno fa l’inglese EasyJet ha rivisto al rialzo le sue stime sull’intero anno proprio per un effetto benefico derivante dallo sciopero in Air France.
I titoli del comparto aereo sono comunque sotto pressione oggi sui listini europei, in scia al contagio di Ebola. Il virus è entrato in Europa, con il primo paziente malato segnalato ieri in Spagna.