1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

AIM Italia: Smre sospesa per eccesso di rialzo dopo ok a collaborazione strategica con Tan Hao

QUOTAZIONI Smre
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A Piazza Affari le azioni di Smre, azienda perugina specializzata nello sviluppo di soluzioni altamente tecnologiche nei settori Automation e Green Mobility, sono sospese per eccesso di rialzo.

Il titolo della società quotata sul mercato AIM Italia fanno segnare un rialzo teorico del 17,08% a 2,68 euro, massimi dal 2 maggio 2016.

A sostenere il titolo le ultime notizie. In particolar modo il mercato ha promosso l’accettazione da parte di Smre della proposta di investimento e di collaborazione strategica ricevute da Tan Hao, manager e azionista di riferimento del gruppo olandese Hyva.

Secondo l’accordo, il manager sottoscriverà 1.200.000 azioni al prezzo di 2,5 euro per un controvalore di 3 milioni di euro. L’operazione dovrà essere approvata dall’assemblea di SMRE, in agenda il 15 febbraio, che dovrà dare il via libera anche all’inerente aumento di capitale.

L’accordo prevede la costituzione, entro i primi mesi del 2017, di una società cinese denominata IET China, che sarà detenuta da SMRE e dal manager rispettivamente per il 49% e il 51%, e la produzione e commercializzazione dei prodotti destinati ai veicoli commerciali nel mercato asiatico già a partire dall’anno in corso.