1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

AIM Italia: Masi Agricola nel semestre aumenta ricavi e redditività

QUOTAZIONI Masi Agricola
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Consiglio di Amministrazione odierno di Masi Agricola ha approvato la relazione semestrale riferita ai primi 6 mesi dell’esercizio 2016.

Il periodo si è chiuso con ricavi in aumento del 9% a 29,9 milioni di euro rispetto ai 27,5 milioni del primo semestre 2015. In aumento anche l’Ebitda, passato da 7,5 milioni a 8, e l’Ebit, attestatosi a 5,7 milioni dai 5,2 del periodo 2015.

L’insieme di queste voci si è tradotto in un incremento dell’utile netto, passato dai 3,1 milioni di euro del primo semestre dello scorso esercizio ai 3,9 milioni di quello in corso.

“Siamo soddisfatti per aver chiuso positivamente il semestre, in termini sia di crescita che di redditività: peraltro noi lavoriamo in una prospettiva di lungo periodo, come è necessario per mantenere l’autorevolezza di un brand di vini di qualità”, ha dichiarato commentando i risultati del primo semestre 2016 Sandro Boscaini, Presidente di Masi Agricola.

Masi ha inoltre reso noto che al 30 giugno 2016 la società ha realizzato una politica di approvvigionamento di prodotti in corso di lavorazione e semilavorati con l’obiettivo di “prenotare” scorte future, in particolare di Amarone sia per mitigare il rischio dell’eventuale abbattimento della cernita vendemmiale 2016 sia per gli scarsi quantitativi forniti dall’annata 2014.