1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

AIM Italia: Giordano Vini (Italian Wine Brands) inizia vendita online vini in Svezia

QUOTAZIONI Italian Wine Brands
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Italian Wine Brands, primo gruppo vinicolo ad approdare sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana e tra gli operatori italiani di riferimento nella produzione e distribuzione di vini, ha reso noto che la controllata Giordano Vini dallo scorso 11 settembre ha iniziato la vendita dei propri vini in Svezia attraverso il proprio canale e-commerce, che consente ai consumatori svedesi di acquistare i prodotti direttamente online.

Con la propria piattaforma e-commerce, Giordano Vini è in grado di gestire non solo la vendita, ma anche la consegna diretta a domicilio ai clienti svedesi, assolvendo a tutte le pratiche doganali.

Come da tradizione storica di Giordano Vini, l’intero processo commerciale e logistico viene gestito dalla sede italiana di Valle Talloria di Diano d’Alba (CN) con la tecnica del direct-marketing.

Per la domiciliazione dei prodotti e per le transazioni online, Giordano Vini si avvale invece della collaborazione di 2 importanti operatori scandinavi: PostNord – gruppo nato dall’unione di Poste Svezia e Poste Danimarca – che si occupa della consegna “last mile” ai clienti privati, e Klarna – leader europeo nella gestione dei pagamenti per e-commerce.

L’avvio della vendita diretta B2C da parte di Giordano Vini segue di qualche settimana la definizione del contratto tra Provinco Italia – l’altra controllata del Gruppo Italian Wine Brands – con la società Domaine Wines Sweden AB per la distribuzione dei prodotti dell’azienda trentina sul mercato svedese e rafforza la presenza internazionale di IWB nel Nord Europa, soprattutto in Svezia.

Il mercato svedese è molto ricettivo e strategico, in quanto il consumo di vino in questo Paese sta crescendo soprattutto nella fascia degli “young adults” e i vini italiani sono particolarmente apprezzati.

“L’ingresso in Svezia dei nostri marchi si inserisce nella strategia di crescita e di sviluppo sinergico di Italian Wine Brands, rivolta con particolare interesse all’estero. Con una presenza attiva in entrambi i canali siamo ora in posizione strategica per sfruttare le potenzialità del mercato svedese, sul quale i nostri vini – in particolare i rossi più strutturati – hanno le caratteristiche per incontrare il favore dei consumatori. Il terzo quadrimestre del 2015 sarà il periodo test, dal quale attendiamo indicazioni per investire e crescere nel 2016”, ha dichiarato commentando la notizia Alessandro Mutinelli, Amministratore Delegato di Giordano Vini e Provinco Italia.

La vendita di bevande alcoliche nel canale retail svedese è notoriamente regolamentata dal Monopolio Statale, ma da alcuni anni per le aziende dell’Unione Europea è possibile vendere direttamente vino ai cittadini svedesi attraverso il web; una soluzione che si sta diffondendo rapidamente, tanto che la Svezia è al 4° posto nel mondo per diffusione di internet ed utilizzo del canale e-commerce.

Come documentato nell’ultima semestrale di gruppo, Italian Wine Brands esporta oltre il 65% del proprio fatturato, con una forte incidenza dei ricavi derivanti dalle vendite dirette.

Giordano Vini in particolare, che sulla vendita a distanza diretta ha costruito la propria storia, nell’ultimo anno ha quasi raddoppiato il numero di nuovi clienti, passando da 70.000 acquisiti nel primo semestre 2014 a circa 120.000 al 30 giugno 2015.