1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Aig: Carl Icahn scrive all’ad e il titolo decolla a Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo aver sfiorato un guadagno di oltre tre punti percentuali nelle contrattazioni di apertura a Wall Street il titolo Aig ha moderato i rialzi ma si mantiene comunque 2,5 punti percentuali sopra la chiusura di ieri. Il movimento è determinato dall’annuncio del finanziere Carl Icahn il quale ha dichiarato di possedere una quota rilevante di azioni della società. Icahn ha anche scritto una lettera all’amministratore delegato di Aig, Peter D. Hancock, nella quale offre alcune indicazioni sulla gestione della compagnia per accrescere il valore per i suoi azionisti. In particolare Icahn consiglia la separazione del gigante assicurativo in tre parti in maniera da “evitare la designazione di Istituzione finanziaria sistemica rilevante” e l’avvio di un programma di controllo dei costi “per eliminare il gap esistente con i concorrenti”. Nella lettera Icahn fa riferimento a precedenti inviti da parte di altri grandi azionisti della compagnia a operare rapidamente la separazione, citando le parole di John Paulson presidente di Paulson & Co., secondo il quale il valore delle azioni potrebbe raggiungere i 100 dollari, oltre il 60% sopra le valutazioni attuali.