Aicon, Consob chiede accertamento conformità ai criteri di redazione bilancio al 31.08.07

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 16/07/2008 - 09:40
Quotazione: AICON *
Aicon comunica che ieri è stato notificato dalla Consob un atto di citazione con il quale chiede, in sede civile, al Tribunale di Milano di accertare la non conformità ai principi contabili internazionali IAS del bilancio consolidato del gruppo al 31 agosto 2007, approvato dal consiglio di amministrazione il 26 novembre 2007. E' quanto si apprende da una nota stampa. Nello specifico, la Consob ha rilevato delle criticità in merito alla valutazione dei lavori in corso; la rilevazione e valutazione delle attività immateriali e la non completa informazione resa in merito alle operazioni con parti correlate. "Aicon s.p.a. precisa - si legge in un comunicato - che l'atto di citazione della Consob riguarda esclusivamente la corretta applicazione di alcuni principi contabili internazionali nel bilancio consolidato, mentre non ha ad oggetto l'impugnativa della delibera assembleare di approvazione del bilancio di esercizio della Aicon s.p.a. al 31 agosto 2007". Inoltre, le contestazioni relative al bilancio consolidato si presentano in contrasto con la relazione clean su detto bilancio emessa dalla società di revisione PricewaterhouseCoopers. Tuttavia, il gruppo ha sottolienato come tutte le pretese criticità non siano idonee ad incidere sulla situazione patrimoniale, economica e finanziaria del gruppo, per cui non si ravvisa alcun attuale interesse all'accertamento giudiziale promosso dalla Consob.
COMMENTA LA NOTIZIA