Aicon: Airon non rispetta impegni presi, resta stato di insolvenza

Inviato da Luca Fiore il Mar, 30/08/2011 - 19:49
Quotazione: AICON *
L'azionista di maggioranza di Aicon, Airon Srl, che aveva garantito il proprio sostegno finanziario al Gruppo fino a 3 milioni di euro, ha rispettato solo parzialmente agli impegni presi, versando solo 300.000 euro, "non sufficienti ad assicurare la liquidità di funzionamento". Lo ha annunciato la stessa società messinese in una nota. "Con una lettera indirizzata al CDA l'Azionista di Maggioranza ha altresì richiesto all'Amministratore Delegato e al Consiglio se sussistano a tutt'oggi e in prospettiva le condizioni che consentano al gruppo Aicon, anche a fronte del sostegno di Airon srl, di proseguire nella propria attività secondo quanto prospettato nel Piano Industriale 2011-2015 [...], ovvero se, date le condizioni attuali di mercato, commerciali, e le relazioni con il ceto bancario, non sia necessario valutare anche iniziative di ristrutturazione attraverso i diversi strumenti consentiti dalla legge".

Il Consiglio della società ha quindi deliberato di dare incarico ai legali "al fine di valutare
soluzioni alternative al fallimento derivante dallo stesso stato di insolvenza e al fine di valutare l'adozione di azioni nei confronti dell'azionista di Maggioranza Airon srl per l'adempimento delle obbligazioni dalla stessa assunte, a tutela della società". L'Ad del Gruppo, Salvatore Candido, ha espresso voto contrario alla delibera.
COMMENTA LA NOTIZIA