Agronomia si prepara a sbarcare sull'Aim Italia di Piazza affari

Inviato da Massimiliano Volpe il Ven, 04/04/2014 - 18:26
Agronomia società, con sedi a Bergamo, Puglia e Germania, attiva nella produzione e commercializzazione in Italia e all'estero di insalate di IV gamma (lavate, imbustate e pronte all'uso), ha approvato il progetto di quotazione su AIM Italia, il mercato alternativo di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese. Agronomia porta in Borsa l'innovazione e la ricerca di anni di esperienza sia nella coltivazione che nella produzione delle insalate per garantire la sicurezza alimentare.
Il progetto di quotazione è finalizzato a dotare Agronomia di nuove risorse finanziarie per la realizzazione degli obiettivi strategici di crescita e di affermazione nel mercato nazionale ed internazionale, in linea con il nuovo piano industriale. In particolare la società intende ampliare la propria capacità produttiva e distributiva all'insegna dell'innovazione, nonché potenziare la crescita attraverso investimenti in nuove strutture.
L'assemblea di Agronomia ha deliberato un aumento di capitale riservato, da un minimo di 3 milioni fino a un massimo di 5,3 milioni di euro, approvando altresì l'emissione di warrant da assegnare gratuitamente ai sottoscrittori dell'aumento di capitale per complessivi 6,18 milioni di euro, nonché l'emissione di un prestito obbligazionario convertibile per complessivi nominali Euro 10 milioni.
"L'operazione di quotazione rappresenta una tappa fondamentale per la nostra società- spiega Guglielmo Alessio amministratore delegato di Agronomia - le risorse finanziarie ci aiuteranno a supportare i progetti di espansione e di sviluppo di nuove tecnologie sia in campo agricolo che industriale. Per questa ragione abbiamo aperto in Israele, paese noto per essere la culla delle idee e dell'innovazione, un ufficio di ricerca e sviluppo".


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA