1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Agricoltura: crollo del 6,7%, unica componente negativa del Pil Italia nel III trimestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alla revisione al ribasso del Pil dell’Italia concorre l’agricoltura, che è l’unico settore a fare registrare una riduzione del valore aggiunto. Lo ha sottolineato Coldiretti, rilevando un brusco crollo del 6,7% dell’agricoltura rispetto allo scorso anno a causa del clima impazzito che ha avuto effetti devastanti nelle campagne con una storica siccità su cui si sono abbattuti violenti nubifragi a macchia di leopardo con danni stimati nei campi superiori ai 2 miliardi di euro nel 2017.
Secondo l’Istat, nel terzo trimestre il Pil dell’Italia è aumentato dello 0,4% sul trimestre precedente e dell’1,7% su base annua, rivedendo al ribasso le stime di metà novembre che davano la crescita congiunturale allo 0,5% e quella tendenziale all’1,8%.