1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

AGENDA DEL GIORNO: Inizia l’attesa per le riunioni delle banche centrali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La settimana di contrattazioni è iniziata sullo stesso tema che ha caratterizzato il finale della precedente con forti rialzi sui mercati azionari europei. Piazza Affari è stata la migliore del Vecchio continente e ha beneficiato della buona conclusione dell’asta sui titoli di Stato tenutasi in mattinata. L’ammontare di BTp previsto in emissione è stato collocato con rendimenti in forte calo. Il benchmark decennale in particolare è stato piazzato con un tasso del 5,96% da 6,19% dell’asta di giugno.

Oggi gli spread ripartono da 513 per il Bonos-Bund e da 460 per il differenziale tra BTp e Bund.

Wall Street non ha brillato come Piazza Affari. Sul mercato americano è iniziata l’attesa per la riunione del Comitato di politica monetaria della Fed. Da stasera i membri della Banca centrale Usa si riuniscono per comunicare, domani sera, la decisione su tassi di interesse ed eventuali politiche di stimolo all’economia. Giovedì toccherà alla Bce riunirsi. Da segnalare l’annuncio dato ieri che prima del meeting il governatore Mario Draghi avrà un incontro con il numero uno della Bundesbank Jens Wiedman. Sul fronte incontri, in calendario alle 12:00 una colazione di lavoro tra il primo ministro Monti e il premier francese Hollande.

Tra gli appuntamenti macroeconomici in calendario oggi in primo piano i dati sulla disoccupazione nell’Eurozona. A livello aggregato il dato di giugno dovrebbe segnare un leggero incremento a 11,2% da 11,1%. A tale incremento contribuirà l’Italia per cui il consensus attende una percentuale di disoccupati in salita al 10,3%. Sempre per l’Eurozona viene reso noto il livello dei prezzi al consumo a luglio. Per quanto riguarda gli Usa il principale appuntamento è con il dato sulla fiducia dei consumatori a luglio. Gli analisti prevedono una leggera contrazione a 61,5 da 62 punti.

Sul mercato primario si presenta domani il fondo Efsf con l’emissione di 1,5 miliardi di euro di titoli con scadenza 2012 e un rendimento previsto all’1,125%.

Appuntamenti in rilievo:

ZONA EURO

09:55 Germania: Disoccupazione a luglio. Consensus: +6,8% Precedente: +6,8%

10:00 Italia: Disoccupazione a giugno, preliminare. Consensus: 10,3% Precedente: 10,1%

11:00 Europa: Inflazione a luglio, a/a, preliminare. Consensus: 2,4% Precedente: 2,4%

11:00 Europa: Disoccupazione a giugno. Consensus: 11,2% Precedente: 11,1%

11:00 Italia: Inflazione armonizz.Ue a luglio, a/a, prelim. Consensus: 3,6% Precedente: 3,6%

11:00 Europa: Fiducia economica a luglio. Consensus: 88,9 Precedente: 89,9

11:00 Europa: Fiducia industriale a luglio. Consensus: -1,4 Precedente: -12,7

12:00 Europa: Incontro Monti-Hollande a Parigi
USA

14:30 Reddito personale a giugno, m/m. Consensus: 0,4% Precedente: 0,2%

14:30 Spesa famiglie, giugno, m/m. Consensus: 0,1% Precedente: 0%

14:30 Pce core, giugno, a/a. Consensus: 1,8% Precedente: 1,8%

15:00 S&P Case Shiller index, maggio, a/a. Consensus: -1,5% Precedente: -1,9%

16:00 Fiducia consumatori a luglio. Consensus: 61,5 Precedente: 62

Attese trimestrali principali:

ITALIA

Finmeccanica – Attesa Eps primo semestre 2012: 0,090 euro (dopo chiusura)

Fiat – Attesa Eps primo semestre 2012: 0,280 euro (dopo chiusura)

EUROPA

Vinci – Attesa Eps primo semestre 2012: 1,440 euro (dopo chiusura)

Bbva – Attesa Eps secondo trimestre 2012: 0,185 euro (dopo chiusura)