1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

AGENDA DEL GIORNO: la Corte costituzionale tedesca prende tempo per l’esame di Esm e patto fiscale europeo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si è concluso il doppio appuntamento Eurogruppo-Ecofin di inizio settimana con l’approvazione della fase pilota dei project bond europei per la crescita e dello scudo anti-spread sostenuto dal governo Monti. Rimangono ancora molte le incertezze e gli ostacoli sulla strada per una soluzione della crisi del debito sovrano. Il primo è la Corte costituzionale tedesca, impegnata nel’esame di questioni di costituzionalità sul patto fiscale europeo e sui fondi salva-Stati sollevate da alcuni Parlamentari. La discussione, iniziata ieri, potrebbe protrarsi per alcune settimane aggiungendo incertezza allo scenario dei mercati. Pochi gli appuntamenti macroeconomici della giornata e tutti nel pomeriggio e targati Usa. Alle 14:30 viene diffuso il dato sulla bilancia commerciale americana a maggio. Il consensus attende una riduzione del deficit a 48,7 miliardi di dollari da 50,1. Alle 16:00 la rilevazione delle scorte all’ingrosso a maggio dovrebbe attestarsi a +0,3% da 0,6% del mese precedente. Alle 20:00 verranno infine diffuse le minute dell’ultima riunione del Comitato di politica monetaria della Federal Reserve che dovrebbero mostrare uno spostamento delle posizioni dei membri verso la possibilità di adozione di un nuovo Quantitative easing. Sul mercato obbligazionario, in attesa delle aste italiane di domani si presenta la Germania con un’emissione di 5 miliardi di bund scadenza 2022.