Affitti: performance contrastate per Milano, Roma e Torino nel I sem. 2010 - Idealista.it

Inviato da Redazione il Lun, 02/08/2010 - 12:25
Cresce Milano, Roma tiene, Torino stenta ancora. Secondo i dati raccolti da Idealista.it nei primi sei mesi dell'anno i canoni d'affitto hanno dunque registrato un andamento altalenante in tre delle maggiori città italiane: il capoluogo lombardo ha segnato un rialzo del 2,1%, stabile la Capitale (-0,2%), mentre fa eccezione Torino (-1,2%) che ha tuttavia attenuato la caduta messa a segno lo scorso anno. "In una situazione di compravendite stagnanti per via dei prezzi elevati e delle banche che erogano mutui con il contagocce - precisa Idealista.it - tante famiglie hanno alimentato la domanda di abitazioni in affitto pur se a prezzi ancora troppo elevati, come nei casi di Milano e Roma".
Nel dettaglio, sotto la madonnina affittare casa costa più di 6 mesi fa, con il prezzo medio pari a 14,7 euro/m², segnando un incremento del 5,1% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Le migliori performance sono quelle viste nella zona Fiera-De Angeli e Lorenteggio-Bande nere, dove più ha inciso la variazione delle caratteristiche dell'offerta. Su anche Chiesa Rossa-Gratosoglio e Navigli-Bocconi. Canoni congelati nella città eterna dove le quotazioni sono rimaste stabili nell'ultimo semestre: il prezzo dei canoni è fermo ai 15,3 euro/m², come un anno fa. Tutt'altra musica sotto la mole, dove il mercato le locazioni ha registrato ancora un segno meno nella prima metà dell'anno con un -1,2% che ha fissato il prezzo medio dei canoni cittadini a 8 euro/m².
COMMENTA LA NOTIZIA