1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

L’affaire Maurel & Prom tiene banco in Borsa: anche Eni tra i possibili interessati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’affaire Maurel & Prom tiene banco in Borsa. La società petrolifera quotata alla Borsa di Parigi è entrata nel mirino di qualche grosso colosso petrolifero. Non si spiega, altrimenti, il balzo del titolo del gruppo francese che da inizio anno ha guadagnato il 51,59% e negli ultimi tre mesi è salito del 40% se lo Stoxx Oil europeo dal primo gennaio è salito appena del 9 per cento. Da qui è partita la scommessa che si sia aperta una sorta di sfida internazionale che ha come obiettivo ultimo il controllo di Maurel & Prom. A contendersi il gruppo, secondo quanto riferito ieri da Radiocor, ci sarebbero i cinesi di Cnooc oil e le due società indiane Adani Welspun Exploration e Indian Oil Corporation. Anche l’Eni non sarebbe estranea alla partita e secondo alcuni fonti sarebbe vicina all’offerta.

Commenti dei Lettori
News Correlate
SPREAD

Spread Btp-Bund a 172,9 punti base, rendimento al 2,11%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco viaggia poco sotto la soglia dei 173 punti base in avvio di giornata, mantenendosi sui livelli di chiusura di ieri. Il rendimento del bond decennale italiano si attesta invece al 2,109 per cento.

CALCIO

Juventus: acquisizione definitiva del calciatore Juan Cuadrado

La Juventus, che ieri si è laureata Campione d’Italia per il sesto anno consecutivo, ha emesso una nota per annunciare che “a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali”, è scattato l’obbligo di acquisto a titolo definitivo da…

COLLOCAMENTO AZIONI

Emak: Yama avvia un collocamento sul 10% del capitale

Yama Spa, azionista di maggioranza di Emak con il 75,185% del capitale, ha avviato la cessione di massime 16,4 milioni di azioni, corrispondenti a circa il 10% del totale. Il collocamento verrà realizzato attraverso una procedura di accelerated book …