1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Aem: nei primi tre mesi 2007 utile netto di gruppo scende a 66 mln, pesa caldo anomalo

QUOTAZIONI A2a
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Aem archivia i primi tre mesi del 2007 con ricavi a 1.874 milioni di euro in calo dai 2.010 milioni realizzati nel medesimo periodo di un anno fa e con un utile netto a 66 milioni dai 108 milioni sempre di dodici mesi fa. Lo comunica la municipalizzata, aggiungendo che il risultato operativo lordo è stato pari a 386 milioni di euro, superiore del 2,7% rispetto al primo trimestre 2006. Il risultato operativo netto è stato pari a 235 milioni di euro in diminuzione del 5,6% rispetto al medesimo periodo dell’esercizio precedente, per effetto di maggiori ammortamenti stanziati nel periodo in esame, compensati dai minori accantonamenti al fondo rischi. L’indebitamento netto è sceso di 491 milioni, passando da 4.915 milioni di euro al 31 dicembre 2006 a 4.424 milioni di euro al 31 marzo 2007. A pesare sui dati del primo trimestre l’emergenza gas e la contrazione della domanda di energia elettrica e di gas dovuta al clima eccezionalmente mite della stagione invernale 2007. Le temperature sono infatti state superiori del 23% rispetto alla media degli ultimi 50 anni: come conseguenza del clima mite la domanda di energia elettrica in Italia è risultata inferiore dell’1,6% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente e la produzione elettrica nazionale si è ridotta del 9%. La domanda nazionale di gas è stata inferiore del 12,4% rispetto al primo trimestre del 2006.