1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Aem: Cheuvreux storce il naso su trimestrale debole

QUOTAZIONI A2a
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I risultati trimestrali di Aem non hanno acceso fiducia ma solo delusione negli analisti di Cheuvreux. “I risultati del primo trimestre 2007 sono sotto le nostre aspettative, con tutte le unità di business in calo e un utile netto a 66 milioni, inferiore alla nostra previsione di 104 milioni e in riduzione del 39% rispetto al dato del trimestre del 2006”, osservano gli esperti nel report diffuso oggi. “Anche se lo scenario era particolarmente negativo in questo periodo a causa di un inverno mite, la performance di Aem è stata particolarmente bassa”, continuano delusi gli analisti della casa d’affari francese. Il management della utility ha annunciato un 2007 in linea con l’anno precedente, ma il broker ha invece ridotto le previsioni del 2% a livello di Ebitda e del 5% a livello di utile per azione. Gli analisti di Cheuvreux confermano dunque il rating underperform con target price a 2,76 euro, nella speranza che il futuro riservi qualche buona sorpresa: “Pensiamo che nel breve periodo, il catalizzatore sarà la fusione con Asm, che potrebbe essere annunciata presto”, concludono.