1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Aem-Asm: Capra, altre operazioni in lista d’attesa

QUOTAZIONI A2a
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ finita l’era di poter soccombere sotto le grinfie di qualche gigante Golia straniero per le piccole Asm e Aem. Forti della fusione che è stata ufficializzata ieri dopo 8 mesi di tira e molla, adesso la multiutility del Nord passa all’attacco. “Da possibili prede siamo diventati predatori anche noi”, aveva detto il numero uno di Aem l’altro giorno al Corriere della Sera. E oggi durante la conferenza stampa di presentazione della fusione, il suo alter ego bresciano, Renzo Capra, ha confermato le intenzioni della vigilia. “Troviamo facile fare oggi”, ha detto Capra, “operazioni carta contro carta. Ce ne sono altre piccole in lista di attesa. Non escludiamo fusioni e nemmeno accordi comerciali. La collaborazione competitiva – ha proseguito il numero uno dell’Asm Bresia – è una via che abbiamo intrapreso con le ex municipalizzate ed è scorrevole perchè parliamo la stessa lingua. Noi faremo un grosso passo avanti in Italia quando avremo il mercato vicino alla gente”.