1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Aem, anche Edf studia il caso Atel

QUOTAZIONI A2a
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si fa sempre più intricato il dossier Atel. per rilevare il controllo di Motor Columbus, holding che detiene il 55,8% dell’utility svizzera, scenderà in campo anche Edf all’interno di una cordata composta dalle imprese energetiche svizzere. A confermarlo è stato ieri lo stesso colosso energetico transalpino, specificando di non puntare al controllo di Atel ma che si tratta solo della possibilità di un progetto di “accompagnamento allo sviluppo di una soluzione industriale svizzera”. Pertanto Edf, che già detiene il 20% circa di Columbus, parteciperebbe alla cordata elvetica come componente minoritaria senza mire a raggiungere la maggioranza e quindi il controllo di Atel. Intanto, si è mosso anche il Governo italiano, in pressing sulla Svizzera per garantire una reciproca apertura del mercato energetico. Da ricordare che da mesi Aem ha palesato l’intenzione di salire fino al 20% dell’azionariato di Atel dal 5,8% attualmente detenuto.