1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Aeffe: perdita I semestre migliora a 3,7 milioni, in lieve crescita i ricavi

QUOTAZIONI Aeffe
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Aeffe ha chiuso i primi sei mesi dell’anno con una perdita di gruppo pari a 3,7 milioni di euro, in miglioramento dal rosso di 4,3 milioni riportata nello stesso periodo dell’anno scorso. In lieve crescita i ricavi (+1%, +2,5% a cambi costanti) ammontati a 122,9 milioni contro i 121,6 milioni di dodici mesi fa. In particolare, le vendite in Italia, pari al 43% del fatturato consolidato, hanno segnato un progresso del 5,7% a 52,8 milioni.

Il margine operativo lordo (Ebitda) si è attestato a 7,3 milioni di euro, in aumento del 3% dai 7,1 milioni dei primi sei mesi del 2012. L’indebitamento finanziario netto è stato pari a 97 milioni di euro, rispetto ai 101,6 milioni di euro al 30 giugno 2012 e ai 87,9 milioni al 31 dicembre 2012.

“Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati conseguiti in Italia nonostante l’evidente situazione di calo della domanda e le numerose sfide che sta affrontando il Paese”, ha commentato Massimo Ferretti, presidente esecutivo di Aeffe Spa. “Reagiscono bene anche i mercati del Middle East- Far East e Giappone nei quali cresciamo, rispettivamente, di oltre il 12% e l’8% a cambi costanti e sui quali rimaniamo fortemente focalizzati. In quest’ottica prevediamo di aprire 10 ulteriori punti vendita in Cina nel secondo semestre. Durante la settimana della moda milanese, a settembre, festeggeremo tra l’altro i 30 anni del marchio Moschino, con iniziative ad hoc che ci attendiamo possano vivacizzare l’atmosfera specialmente presso la nostra rete di boutique monomarca on-line e off-line”.