1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Aedes vara il piano 2008-’10 con target di 10 mld di asset under management

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Futuro da Siiq per Aedes. Il cda della società immobiliare guidata da Luca Castelli ha approvato ieri le linee guida del piano industriale 2008-2010 ed ha preso atto dell’avvio del piano organizzativo della struttura di gruppo. L’obiettivo è quello di raggiungere il target fissato di Assets Under Management a oltre 10 miliardi di euro a fine piano dai 4,75 mld di settembre 2007. Una crescita che deriverà dal lancio dei fondi immobiliari tradizionali ed opportunistici in pipeline e dall’operazione Siiq. In particolare, Aedes BPM Real Estate Sgr vedrà il lancio di 6 fondi immobiliari di tipo tradizionale entro il 2010 per un valore complessivo di asset di circa 2,5 miliardi di euro. Per quanto riguarda Aedes Value Added Sgr (AVA) è previsto il lancio di 5 fondi immobiliari di natura opportunistica entro il 2010 per un valore di 5 mld euro. La macchina per la nascita della società d’investimento immobiliare quotata di Aedes non è ancora partita, ma l’obiettivo è quello di arrivare alla quotazione entro fine aprile 2008 con una società a cui verrà conferito un patrimonio di 250 mln più altri 250 milioni di patrimonio di terzi.