Aedes di buon umore all'indomani dell'annuncio del nuovo piano al 2010

Inviato da Redazione il Mer, 05/12/2007 - 10:05
Acquisti su Aedes nella prima ora di contrattazioni, Il titolo della società immobiliare guidata da Luca Castelli sale del 2,77% a quota 3,78 euro, recuperando per il momento solo in parte il pesante -3,84% con cui ha chiuso la seduta di ieri. A mercati chiusi Aedes ha reso note le linee guida del piano industriale 2008-2010 che punta a raggiungere un target di Assets Under Management a oltre 10 miliardi di euro a fine piano dai 4,75 mld di settembre 2007. Una crescita che deriverà dal lancio dei fondi immobiliari tradizionali ed opportunistici in pipeline e dall'operazione Siiq. Infatti il progetto è quello di arrivare allo spin-off del portafoglio core del gruppo in una nuova società da quotare come Siiq entro fine aprile 2008 con conferimento di un patrimonio di 250 mln più altri 250 milioni di patrimonio di terzi.
COMMENTA LA NOTIZIA