1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Aedes crolla in Borsa in attesa di operazione sull’equity – 2

QUOTAZIONI Aedes
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La nota di Aedes aggiunge che il fabbisogno di nuove risorse finanziarie è, in via preliminare, stimabile ad oggi fra i 150 e i 200 milioni di euro. “Tale ammontare sarà confermato a seguito di una revisione del piano industriale 2008-2010, reso noto al mercato in febbraio, le cui ipotesi sottostanti e i tempi di realizzazione sono strettamente connessi all’andamento del mercato del credito. Pertanto tale piano potrebbe essere soggetto a revisioni importanti considerando che l’azienda dovrà rivalutare alcune assunzioni, in particolare la crescita degli asset under management. Il Consiglio di Amministrazione ha pertanto dato mandato al management in collaborazione con Vitale & Associati di presentare il nuovo piano industriale nell’arco temporale di 30-60 giorni”. Aedes comunica inoltre che, sulla base di simulazioni economico-finanziarie
effettuate nell’analisi sopra citata, “si prevede un risultato dell’esercizio 2008 negativo, in significativo peggioramento rispetto alle attese del piano nonché al risultato dell’esercizio precedente. Tale andamento è ascrivibile alla probabile mancata realizzazione di plusvalenze da cessione di asset e alla correlata mancata diminuzione dell’indebitamento netto, in un contesto di condizioni più onerose rispetto al precedente esercizio. Rimane ferma da parte dell’azienda la volontà di superare questo periodo di mercato fortemente critico, portando avanti, con l’ausilio di Vitale & Associati, tutte le azioni necessarie per conseguire gli obiettivi strategici e continuare la crescita nel mercato di riferimento”.