Aedes: approvata offerta VI-BA Srl e Isoldi Immobiliare per aumento capitale - 3

Inviato da Redazione il Gio, 04/12/2008 - 17:45
Quotazione: AEDES *
L'efficacia degli impegni assunti dagli offerenti è condizionata all'avveramento delle seguenti condizioni sospensive: 1)aggiornamenti delle perizie relative agli immobili; 2) approvazione, entro il 31 dicembre 2008, dagli organi sociali di Aedes di un nuovo piano industriale. L' obbligo di sottoscrizione dell'aumento di capitale da parte degli Offerenti è comunque condizionato al fatto che non emergano circostanze tali da incidere sulla realizzabilità di tale piano; 3)perfezionamento, entro il 31 gennaio 2009, di un accordo con gli istituti bancari per la ristrutturazione del debito finanziario consolidato di Aedes, sempre che venga garantita la continuità aziendale, attraverso la
concessione alla stessa di un "prestito ponte", per un importo non inferiore a 20 milioni di euro, a copertura del fabbisogno finanziario della società; 4) perfezionamento, entro il 31 gennaio 2009, di accordi di riduzione della struttura dei costi aziendali in linea con i contenuti e gli obiettivi del piano industriale ed una rinegoziazione dei debiti con i principali creditori diversi dagli istituti bancari; rilascio da parte di Consob dell'esenzione al lancio di un'offerta pubblica obbligatoria.
COMMENTA LA NOTIZIA