Adidas fiacca sulla Borsa di Francoforte, pesano i conti della rivale Nike

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il titolo Adidas si muove in controtendenza sulla Borsa di Francoforte. In una seduta impostata agli acquisti, l’azione del gruppo tedesco dell’abbigliamento sportivo scivola di quasi l’1%. A deprimere gli scambi sono i conti della rivale americana Nike, che hanno deluso gli analisti per la prima volta in 19 trimestri consecutivi. Secondo quanto diffuso ieri a mercato chiuso, Nike ha riportato nel terzo trimestre dell’esercizio in corso un utile netto di 523 milioni di dollari, ossia 1,08 dollari per azione, in rialzo rispetto ai 497 milioni di dollari, ossia 1,01 dollari per azione, del corrispondente periodo del 2010. Il dato è però inferiore alle stime degli analisti ferme a 1,12 dollari per azione.