1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Adf spicca il volo a Piazza Affari con volumi alle stelle

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I fari di Piazza Affari illuminano Aeroporti di Firenze. Il titolo dello scalo fiorentino guadagna il 5%, scambiando a quota 14,92 euro, sopra il prezzo pagato da Aeroporti Holding per acquistare l’1,5% del capitale. Boom di volumi: sono infatti transitate sul mercato 87mila di azioni contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 5mila di azioni. I Benetton hanno acquistato per 1,5 milioni l’1,13% di Adf dal Comune di Prato salendo dal 29% al 31% dello scalo fiorentino. L’operazione è stata conclusa attraverso Aeroporti Holding, società controllata al 60% da Sagat che a sua volta è partecipata al 38% dal Comune di Torino e al 24,39% da Edizione Holding e non prevede il delisting di Adf da Piazza Affari. La società comunicherà al momento del closing se lanciare l’Opa – in questo caso entro 30 giorni dal perfezionamento dell’acquisto – o impegnarsi alla cessione della quota eccedente il 30% entro i successivi dodici mesi. L’eventuale offerta verrà effettuata sempre a 14,70 euro per azione, un prezzo superiore di circa il 3,5% rispetto alla chiusura di martedì scorso. I Benetton non sono nuovi a fare scalo negli aeroporti: hanno acquistato recentemente una quota nell’aeroporto di Bologna e in precedenza sono entrati in Gemina che controlla Adr, Aeroporti di Roma.