1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Activision Blizzard compra King Digital (Candy Crush)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
La voglia di M&A, le operazioni di fusioni e acquisizione, contagia anche il mondo del gaming, con Candy Crush che viene “mangiata” da Activision Blizzard, il gruppo che produce World of Warcraft e Call of Duty. Prima dell’avvio delle Borse europee, Activision Blizzard ha annunciato di avere raggiunto un accordo per acquisire King Digital Entertainment della Candy Crush Saga, la celebre applicazione di giochi online del gruppo anglo-svedese, per una cifra pari a 5,9 miliardi di dollari. Insieme le due società daranno vita al nuovo leader globale nel mondo del mobile gaming, l’intrattenimento interattivo. 
Nel dettaglio, il gruppo di Santa Monica, quotato sul Nasdaq, metterà sul tavolo 18 dollari per azione in contanti. Si tratta di un premio del 20% rispetto alla chiusura del titolo King registrata venerdì 30 ottobre. L’operazione, che ha già ricevuto il via libera da parte dei consigli di amministrazione di entrambe le società, dovrebbe essere completata entro la primavera del prossimo anno. 
Dopo l’acquisizione King, quotata a Wall Street da marzo 2014, rimarrà una divisione indipendente del colosso dei videogiochi americano e continuerà a essere guidata dall’amministratore delegato Riccardo Zacconi, dal responsabile creativo Officer Sebastian Knutsson, e dal chief operating officer Stephane Kurgan. 
Activision ha inoltre alzato il velo sui conti del terzo trimestre 2015. Nel penultimo trimestre dell’anno la società ha visto i ricavi salire a 990 milioni di dollari contro i 753 milioni di un anno prima, mentre l’utile per azione si è attestato a 17 centesimi contro la perdita per azione di 3 centesimi.