1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Actelios, in crescita l’utile pre tasse nel primo semestre del 2005

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cda di Actelios (gruppo Falck) ha approvato la relazione trimestrale al 30 giugno 2005. I ricavi si sono attestati a 18.542.000 milioni di euro, in crescita dai 16,966 milioni del secondo trimestre 2004. In crescita anche il margineoperativo lordo a 8,445 milioni da 5,315 e il risultato operativo, più che raddoppiato a 5,255 milioni da 2,497. In calo invece il risultato ante imposte, a 566mila euro da 760mila. La posizione finanziaria netta della società al 30 giugno 2005 è negativa per 176.713 milioni di euro, sostanzialmente invariata sia rispetto al mese precedente che al 31/12/2004 quando era pari a -177.187 euro. A livello semestale Actelios ha registrato un leggero incremento dei ricavi a 36,1 milioni di euro dai 35 dei primi sei mesi del 2004 mentre il margine operativo lordo e il risultato operativo balzano rispettivamente del 42% a 15,2 milioni di euro e del 69% a 9,1 milioni. Il risultato ante imposte è positivo per 2,4 milioni di euro anch’esso notevolmente superiore rispetto al primo semestre 2004 (+50,6%). La società prevede, per la restante parte dell’esercizio, un miglioramento di ricavi e redditività rispetto all’esercizio precedente. Actelios ricorda che in data 26 luglio è stato ceduto l’impianto di compostaggio di Cologno Monzese. Il cda ha infine deliberato la convocazione dell’assemblea ordinaria il 5 settembre 2005 per attribuire al cda la facoltà di aumentare il capitale sociale per massimi 150.000 euro nominali e la facoltà di emettere obbligazioni convertibili per massimi 150.000 euro nominali con l’obiettivo di dotare la società di uno strumento rapido è flessibile per acquisire sul mercato nuovo capitale.