Acsm-Agam: cda approva business plan 2013-2015, previsti investimenti per 83 mln di euro

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 17/12/2012 - 16:56
Quotazione: ACSM *
Il Cda Acsm-Agam ha approvato il business plan del gruppo per il periodo 2013-2015. Il piano, recita una nota, prevede investimenti per complessivi 83 milioni di euro principalmente nel settore distribuzione gas (50 milioni). I risultato economici nell'arco del piano sono attesi in crescita, in particolare è previsto che l'Ebitda superi i 43 milioni di euro nel 2015 rispetto i 37, 5 milioni del 2011. Anche l'Ebit è previsto in aumento sino a superare i 20 milioni di euro (16,9 milioni nel 2011), nonostante la crescita degli ammortamenti conseguenti al consistente piano di sviluppo infrastrutturale. La redditività netta dopo le imposte, prevista in lieve crescita, risente del maggiore onere fiscale che grava sugli operatori in ambito energetico.
Sul fronte patrimoniale e finanziario, l'indebitamento complessivo netto è previsto pari a 159,9 milioni di euro nel 2015 (125,1 milioni di fine 2011). Tale crescita è conseguenza del consistente piano di investimenti i cui fabbisogni sono coperti anche con autofinanziamento.
Nell'arco del piano si prevede che il rapporto posizione finanziaria netta/patrimonio netto non superi l'unità e che il rapporto posizione finanziaria netta/Ebitda non superi 4. Il ROI (Return on Investment) è previsto in leggera crescita dal 6,1% del 2011 a 6,3% di fine 2015. Il ROE (Return on Equity) è previsto stabile intorno al 3%.
COMMENTA LA NOTIZIA