1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Acri: italiani inesperti in materia finanziaria, per Guzzetti devono diventare consapevoli

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli italiani si considerano piuttosto inesperti in materia finanziaria – circa il 70% del campione, contro il 58% del 2001 – ciò nonostante molti dichiarano di fare da soli le proprie scelte di impiego del risparmio (il 19% contro il 10% del 2001). Questo può indurli ad affrontare investimenti ad alto tasso di rischio attratti dal rendimento potenziale. E’ quanto emerge dall’indagine svolta dall’Acri in collaborazione con Ipsos per la Giornata Mondiale del Risparmio. “Per quanto riguarda, i risparmiatori, che si confermano cittadini consapevoli e interessati allo sviluppo del Paese, è bene che diventino anche consumatori “adulti”, ovvero sempre più capaci di esercitare nelle scelte di investimento dei loro risparmi una prudenza nell’affrontarle che sia soprattutto di metodo più che di merito”, ha commentato Giuseppe Guzzetti, presidente dell’Acri, in occasione della presentazione della ricerca.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.

Ferragamo: titolo maglia nera sul Ftse Mib, cede circa il 5%

Salvatore Ferragamo indossa la maglia nera sull’indice Ftse Mib, dove mostra un ribasso di circa 5 punti percentuali a 26,87 euro, complice il declassamento della Cina deciso da Moody’s. L’agenzia Usa ha tagliato, per la prima volta dal 1989, il rati…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in frazionale rialzo rispetto al fixing di ieri che era pari a -0,330 per cento. …