Acquisti sulla Borsa di Sydney, bene i minerari e gli energetici

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 15/12/2009 - 08:40
La settimana prosegue in rialzo per la Borsa di Sydney, che ha chiuso la seduta di oggi ancora con segno positivo. L'indice S&P/Asx 200 ha guadagnato lo 0,4% a 4673,5 punti. A sostenere gli scambi ci hanno pensato i settori energetico e minerario, grazie alla notizia di M&A di Exxon Mobil con Xto Energy e il rafforzamento dei prezzi delle commodity. Tra i minerari, il gigante Bhp Billiton ha segnato un progresso dell'1,11% a 41,10 dollari australiani, mentre la rivale Rio Tinto è salita dello 0,5%. Bene anche i titoli legati all'oro, come Lihir Gold (+1,23%) e Newcrest (+2,02%).
COMMENTA LA NOTIZIA