Acquisti su Bnl che cavalca la speculazione

Inviato da Redazione il Ven, 16/12/2005 - 12:54
Giro di boa di seduta all'insegna degli acquisti per il titolo Bnl che fa segnare un rialzo dell'1,66% a quota 2,76 euro dopo aver toccato un massimo intraday a quota 2,7975 euro. Per il titolo dell'istituto di via Veneto si tratta dei massimi degli ultimi 5 mesi e mezzo. Le ultime vicissitudini del numero uno di Unipol, sotto inchiesta della procura di Roma per aggiotaggio, manipolazione del mercato e ostacolo all'autorità di vigilanza, hanno ridato fiato al titolo Bnl il cui futuro potrebbe essere lontano da Bologna. Nel caso ritorni in auge l'offerta degli spagnoli del Bbva (carta-contro-carta con concambio 1 a 5) l'upside potenziale di Bnl è del 7% circa considerando i livelli attuali dei 2 titoli. Più difficile il verificarsi delle altre ipotesi che circolano, ossia il rilancio da parte di Unipol o l'entrata in scena di Mps (nei giorni scorsi il presidente della Fondazione Mps, Giuseppe Mussari, ha smentito tale ipotesi).
COMMENTA LA NOTIZIA