1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Acque potabili, nel 2007 il rosso si riduce a 931 mila euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di Società acque potabili spa ha approvato il bilancio relativo al 2007, che ha evidenziato per il gruppo un risultato netto negativo per 931 mila euro, in miglioramento rispetto al rosso di 1 milione del 2006. Al 31 dicembre 2007 il Gruppo Acque potabili ha realizzato ricavi per la gestione caratteristica pari a 57,2 milioni registrando una crescita del 6,8% rispetto ai 53,5 milioni realizzati al 31 dicembre 2006. Il margine operativo lordo si è attestato a 14,8 milioni di euro, condizionato dai costi di start up di Acque potabili spa, che hanno inciso sul risultato per 0,7 milioni di euro. “Tale risultato – spiega una nota – non è confrontabile con quello al dicembre del 2006, pari a 16,4 milioni di euro, che recepiva apporti da dismissioni immobiliari per circa 1,3 milioni di euro”. Il risultato operativo si è attestato a 2,5 milioni rispetto ai 3,9 milioni del 2006. La posizione finanziaria a dicembre era negativa per 37 milioni, in miglioramento rispetto al rosso di 66 milioni dell’anno prima e rispetto ai -67 milioni di fine settembre, anche a seguito dell’aumento del capitale sociale del dicembre 2007. Nel 2007 il gruppo ha effettuato investimenti per 13,6 milioni. Tali risultati, sempre secondo quanto precisa una nota della società attiva lungo l’intera catena del ciclo idrico integrato, sono stati influenzati dal consolidamento di Acque potabili siciliane spa.