Acque Potabili: Amga ancora interessata, diplomazie al lavoro

Inviato da Redazione il Lun, 18/10/2004 - 13:17
Quotazione: AMGA
Quotazione: ACQUE POTABILI *
Si muove intorno a 20 euro il titolo Acque potabili, protagonista di un piccolo giallo sulla vendita del pacchetto di maggioranza della società al consorzio Amga-Smat per 80,4 milioni di euro (14,71 euro per azione). La cessione, data per formalizzata da alcuni organi d'informazione la scorsa settimana, è stata stoppata all'ultimo momento dai vertici di Italgas per inadeguatezza del corrispettivo, nonostante il parere favorevole del cda della capogruppo Eni. E i titoli Acque, che venerdì scorso avevano toccato anche i 18,7 euro, hanno recuperato velocemente parte delle posizioni perdute. Fonti vicine ad Amga (1,36 euro, +0,59%) fanno sapere che l'interesse per Acque potabili non è scemato, e le "diplomazie" delle società coinvolte sarebbero al lavoro per trovare un'offerta economica mente migliore che permetta di chiudere l'affare. Al quale sarebbero ancora interessate la francese Veolia (ex Vivendi environnement) e Acea, tutte e due azioniste della società ma in posizione più defilata negli ultimi tempi (Acea è presente nella distribuzione di acqua a Genova anche con gli acquedotti Nicolay e De Ferrari-Galliera).

COMMENTA LA NOTIZIA
rokka scrive...
vulcanetto scrive...
sese scrive...
peppy scrive...
budok74 scrive...