Acque agitate intorno a Rcs, scambi vivaci sul titolo

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Acque agitate intorno ad Rcs. Il titolo della società editoriale sale dello 0,96%, scambiando a quota 4,4925 euro. Vivaci gli scambi che interessano l’azione: sono, infatti, passati di mano 390mila pezzi contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 1,1 milioni di pezzi. Un interesse per Rcs che non è certo una novità per gli affezionati di piazza Affari. Negli ultimi dodici mesi Rcs ha infatti guadagnato il 58% del suo valore. Chi è entrato sul titolo a metà ottobre non si può lamentare: l’azione a partire dal 14 ottobre ha portato a casa il 19%. Chi ha avuto occhio lungo, ha avuto ragione. Ma il bello deve ancora arrivare. Ad aprile ci sarà l’assemblea dei grandi soci di Rcs. Per arrivare preparati all’appuntamento, gli schieramenti cominciano a formarsi. Ieri è uscito allo scoperto Stefano Ricucci. L’immobiliarista romano ha ufficializzato di aver portato il proprio pacchetto di azioni Rcs MediaGroup al 4,99%. Il pacchetto di Ricucci va a irrobustire le quote fuori dal patto di sindacato che vedono in prima fila l’imprenditore romano Francesco Gaetano Caltagirone, anch’esso accreditato al 5%. L’ascesa di Ricucci nel capitale di Rcs coincide con una nuove fase di confronto tra i grandi soci del patto di sindacato, cui fa capo il 54% destinato a salire al 60%, che hanno avviato un tavolo comune per revisionare la governance che disciplina i pesi dei soci del sindacato all’interno del cda. La battaglia sotterranea che avrà come campo di scontro Piazza Affari vede contrapposti i due schieramenti, quello di Capitalia, Fondiaria-Sai e alleati e quello degli alleati di Banca Intesa. La linea comune di tutti soci a prescindere dalla bandiera è negare, negare, negare. Sempre. Eppure se solo Fiat decidesse di cambiare le carte in tavolo, procedendo per esempio alla cessione, parziale o totale della quota in Rcs, i giochi cambierebbero.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ITALIA

Rcs: Cairo, in 2017 atteso un utile netto di 45 milioni di euro

“Se quest’anno dovessimo riuscire a realizzare l’obiettivo di un Ebitda a 140 milioni, vorrebbe dire avere un utile netto di 45 milioni”. È quanto ha dichiarato Urbano Cairo, Presidente e Amministratore delegato di RCS. Cairo e l’Amministratore esecutivo Marco Pompignoli hanno rinunciato, su base volontaria, ai compensi per le cariche ricoperte nel gruppo nel 2016.

Rcs chiude 2016 in utile, prevista ulteriore crescita nel 2017. Titolo accelera (+3,6%)

Rcs Mediagroup ha chiuso l’esercizio 2016 in utile per 3,5 milioni di euro, in crescita di oltre 179 milioni rispetto al risultato netto negativo per 175,7 milioni del 2015. A contribuire al risultato sono state le forti azioni di contenimento costi, che hanno generato nel 2016 benefici per oltre 71 milioni, attraverso anche una riduzione […]

Rcs rimborserà a banche la rata da 25 milioni in scadenza a fine anno (Il Messaggero)

Rcs rispetterà i tempi e rimborserà la rata da 25 milioni di euro in scadenza a fine anno. Lo riporta Il Messaggero, precisando che si tratta della quota del debito rinegoziato lo scorso 27 maggio, prima che il gruppo editoriale venisse conquistato dall’Opas di Urbano Cairo. La rata scadrà domani, ma essendo sabato il rimborso […]

BORSA ITALIANA

Rcs Mediagroup: il gruppo editoriale contiene le perdite nei primi nove mesi del 2016

Il management di Rcs Mediagroup ha alzato il velo sui conti dei primi nove del 2016. I ricavi consolidati al 30 settembre si attestano a 709,4 milioni, in calo del 4,5% rispetto al pari periodo del 2015. Situazione ribaltata a livello di Ebitda post oneri e proventi non ricorrenti che si sostanziano in 40,4 milioni […]

Rcs: Urbano Cairo è il nuovo amministratore delegato

Il Consiglio di Amministrazione di RCS MediaGroup ha nominato Urbano Cairo nella carica di amministratore delegato. Il Consigliere Marilù Capparelli è stata nominata Lead Independent Director. Il Consiglio del gruppo che edita il Corriere della Sera ha costituito il Comitato Controllo e Rischi con Stefania Petruccioli (Presidente), Alessandra Dalmonte, Veronica Gava; costituito anche il Comitato […]