Aci: accordo Fiat-Chrysler eccezionale opportunità per l'Italia

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 02/01/2014 - 11:59
Quotazione: FCA CHRYSLER
"L'accordo che garantisce a Fiat il controllo del 100% della Chrysler è un'eccezionale opportunità per il nostro Paese, l'inizio di una fase nuova nei rapporti industriali". Sono le parole del presidente dell'Automobile Club d'Italia, Angelo Sticchi Damiani, all'indomani dell'annuncio del'acquisizione da parte di Fiat del colosso di Detroit. "L'acquisizione dell'intero pacchetto azionario della casa Usa - continua Sticchi Damiani - non solo conferma la bontà e la tenuta del sistema industriale italiano, da sempre portatore di eccellenze e riconosciuto nel mondo - ma rappresenta anche una opportunità eccezionale per l'intera filiera dell'auto. Penso ai vantaggi che potranno derivare sia per il marchio FIAT che per Alfa Romeo e Maserati - storici portabandiera del Made in Italy - ma piu' in generale a tutto il settore che riceverà da questo impegno della casa torinese un nuovo, fondamentale, slancio per uscire dalle sabbie della crisi e avviare una rinnovata fase di crescita.".
"In particolare - conclude il presidente dell'Aci - il piano degli investimenti che prevede Fiat per il nostro Paese - altro passaggio fondamentale per lo sviluppo futuro del settore - non potrà che rafforzarsi, grazie a questo accordo, con ricadute positive su tutto il sistema economico italiano in generale e su quello dell'automotive in particolare. ".
COMMENTA LA NOTIZIA