FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Acerinox, il colosso spagnolo dell’acciaio inossidabile, ha riportato nel terzo trimestre dell’anno un utile netto pari a 19,4 milioni di euro, in miglioramento rispetto al trimestre precedente in cui si era registrata una perdita di 162 milioni di euro. Le vendite si sono attestate a 918,5 milioni di euro. Per l’anno nuovo, il gruppo iberico prevede una crescita della domanda tra il 6 e il 10%.