1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Acea, utile netto I semestre +6% a 74,2 milioni di euro

QUOTAZIONI Acea
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di Acea, presieduto da Fabiano Fabiani, ha approvato la relazione semestrale al 30 giugno 2008, che ha mostrato un utile netto consolidato, dopo le attribuzioni a terzi, pari a 74,2 milioni di euro, con un incremento del 6% rispetto ai 70 milioni dello stesso periodo del 2007. I ricavi consolidati hanno raggiunto i 1.473,7 milioni, in crescita del 23,6% rispetto ai 1.192,4 milioni del primo semestre dell’anno scorso. Il margine operativo lordo (ebitda) del gruppo è salito del 19,7% attestandosi a 294,1 milioni contro i 245,8 dei primi sei mesi dell’esercizio precedente. Il risultato operativo (ebit) consolidato è passato da 138,8 milioni a 174,4, registrando una crescita del 25,6%. Le imposte aumentano a 53,1 milioni di euro e risentono, come precisa una nota di Acea, “delle modifiche normative introdotte dalla Finanziaria 2008 e dal DL 25 giugno 2008 n. 112 (cosiddetta Robin Tax)”. Il tax rate del semestre è pari al 40,8%. Al 30 giugno l’indebitamento finanziario netto risultava essere pari a 1.682,3 milioni dai 1.322,5 della fine del 2007 e dai 1.614,2 milioni al 31/3/08. “L’aumento dell’indebitamento finanziario netto – puntualizza Acea – è significativamente influenzato dal debito delle società Tirreno Power e Umbra Acque (162 milioni di euro)”.