Acea: Equita alza target price a 10,3 euro. Accordo con Gdf Suez atteso a settembre

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 20/08/2010 - 13:29
I positivi riscontri arrivati nel primo semestre hanno indotto Equita Sim a rivedere al rialzo stime e prezzo obbiettivo su Acea. La sim milanese conferma rating "hold" sulla multiutility romana con target price salito del 10% a 10,3 euro. In seguito al positivo trend del primo semestre (+15% l'ebitda), Equita ha migliorato la stima di ebitda 2010 del 2% a 630 mln. "L'accordo per lo scioglimento della JV nel settore elettrico con GDF-Suez dovrebbe arrivare a settembre - rimarca Equita - . La soluzione più probabile ci pare il breakup della società e che le attività di vendita siano acquisite da Acea, più qualche assets idro e wind". "Il debito consolidato - prosegue Equita - si ridurrebbe di 220 mln per il deconsolidamento di Tirreno Power (acquisita da GDF-Suez assieme agli assets termoelettrici). Post-deal Acea sarà corta di power generation, che è un vantaggio in questa fase di mercato, ma potrebbe essere un rischio nel lungo termine".
COMMENTA LA NOTIZIA