Acea: Cda approva piano industriale 2011-2013, ecco i principali obiettivi -1-

QUOTAZIONI Acea
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Consiglio di amministrazione di Acea ha approvato il piano industriale relativo al periodo 2011-2013. I cardini industriali su cui si fonda il piano sono: crescita organica ed efficienza operativa e il riposizionamento sul downstream. Un ulteriore upside potrà derivare dall’implementazione di strategie che si basano sullo sviluppo del core business da realizzare principalmente nel settore idrico e sullo sviluppo di investimenti in business ad elevato potenziale, quali il settore waste to Energy, la produzione elettrica e le fonti energetiche rinnovabili (fotovoltaico) nel territorio romano.

Commenti dei Lettori
News Correlate
BOND

Acea: emesso prestito obbligazionario decennale da 500 milioni di euro

Acea ha completato il collocamento di un’emissione obbligazionaria da 500 milioni di euro della durata di 10 anni a tasso fisso. “L’operazione -riporta la nota della società- ha avuto esito molto positivo, con una domanda pari a circa 2 volte l’offerta proveniente da Investitori di elevata qualità e con ampia diversificazione geografica”. L’emissione è finalizzata […]

BORSA ITALIANA

Acea: termini finali per l’emissione obbligazionaria da 500 milioni

Nel primo pomeriggio Acea ha diffuso i termini finali del bond decennale da 500 milioni che sarà collocato a 77 punti base sopra la curva midswap. Il titolo pagherà una cedola fissa annuale e ha scadenza ad ottobre 2026. Ricordiamo che Acea risulta fra i maggior emittenti di debito corporate a livello europeo e quindi […]

Acea: Raggi chiederà il reinvestimento dei profitti provenienti dall’acqua

Nel corso del faccia a faccia di ieri fra i due candidati alla poltrona di sindaco di Roma Capitale, la candidata Virginia Raggi ha ribadito che, in caso di vittoria, intende far valere il suo ruolo di azionista di maggioranza in Acea. La candidata grillina ha sottolineato che i profitti che vengono dalla gestione idrica […]

Acea: mattinata in sordina dopo esito comunali di Roma

All’indomani del primo esito delle elezioni per la corsa alla carica di sindaco della Capitale, il titolo Acea perde in Borsa il 2,8% intorno alle 12:00. Secondo molti broker a pesare sul titolo è il netto vantaggio mostrato dalla candidata M5S Virginia Raggi. Quest’ultima ha assunto esplicitamente delle posizioni molto critiche sulla gestione privatistica del […]