1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Acciaio, in Cina prodotto l’8,5% in più rispetto allo scorso anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I consumi cinesi di acciaio restano sostenuti, ma prosegue il problema dell’iperproduzione. Lo evidenziano gli ultimi dati di China Iron and Steel Association, secondo cui nei primi cinque mesi dell’anno la produzione cinese di acciaio grezzo si è attestata a 1,922 milioni di tonnellate con un rialzo dell’8,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Solo a maggio il paese ha prodotto 60,25 milioni di tonnellate di acciaio. Le esportazioni in maggio di prodotti legati all’acciaio hanno raggiunto i 4,76 milioni di tonnellate, 10 mila tonnellate in meno rispetto ad Aprile e il 3,64% rispetto a un anno fa. Nei primi cinque mesi dell’anno la Cina ha esportato 20,4 milioni di prodotti legati all’acciaio, l’11,6% in più. Le importazioni di tali prodotti nei primi cinque mesi dell’anno, invece, ammontano a 6,83 milioni di tonnellate. In maggio, la cifra delle importazioni è calata del 5,88% rispetto al 2010.